mostra “OCCHI MISERICORDIOSI E MANI OPEROSE”

L’idea iniziale della mostra è stata quella di sostenere le parrocchie nel cammino della conversione del cuore a cui tutti siamo chiamati dal prossimo Giubileo straordinario della Misericordia. Per questo nella nostra parrocchia sarà esposta durante le feste di Pentecoste.

Ospitata nella chiesa di san Giacomo (Imola, via Emilia, di fronte al Teatro comunale), sarà inaugurata domenica 8 novembre alle ore 16 con la presentazione da parte delle curatrici – Liliana Vivoli, Laura Pantaleoni e Maria Pia Mazzanti – che hanno lavorato tanto e bene insieme a Roberto Casadio (dell’Ufficio delle comunicazioni sociali e cultura) per reperire le immagini,  commentarle, scegliere gli scritti dei testimoni della misericordia. IL LINK DELLA MOSTRA

In seguito sarà aperta fino al 15 novembre con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 16 alle 19; martedì, giovedì, sabato dalle 10 alle 12.

 La mostra prende l’avvio dal riconoscere che nelle parrocchie della diocesi (Casola Canina, Osservanza, Castel Bolognese, San Bernardino, Ghiandolino,…) fa mostra di sè una notevole bellezza artistica che, in varie forme, spesso sottovalutate o sconosciute, ha contribuito nei secoli ad educare alla fede le persone di molte comunità. Questa fede ha poi illuminato tanti che hanno risposto generosamente all’amore del Padre.

Le immagini della Madonna – Madre di Misericordia – e la testimonianza di fede di chi ci ha preceduto sono i due binari paralleli in cui si articola la mostra.

Nei pannelli con le Madonne si sottolinea che l’essere guardati da Maria – sguardo che ci rimanda a quello misericordioso del Padre – non può non generare in ciascuno di noi quella conversione di vita che ci pone a servizio gli uni degli altri, come Gesù ci chiede. Questo è ciò che hanno dimostrato con la vita i tanti testimoni della misericordia presentati nei pannelli seguenti: sacerdoti e laici dell’ultimo secolo che si sono lasciato guidare da Dio.